lunedì , 21 Settembre 2020

Coronavirus: saracinesche alzate per le rivendite di generi di monopolio

Nessuna restrizione d’orario per le tabaccherie. In seguito alle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 (c.d. coronavirus) assunte a livello nazionale, gran parte delle regioni italiane hanno emanato delle odinanze con le principali indicazioni da seguire.

La Lombardia e il Veneto, regioni interessate da zone “rosse”, hanno ulteriormente chiarito le loro disposizioni per le attività essenziali.

Di seguito pubblichiamo l’elenco aggiornato dei provvedimenti varati a livello regionale:

Il decreto del Presidente del Consiglio per la “zona rossa lombarda”

L’ordinanza della Regione Lombardia

L’ordinanza della Regione Veneto

  • Chiarimenti applicativi ordinanza Veneto

L’ordinanza della Regione Liguria

L’ordinanza della Regione Piemonte

L’ordinanza della Regione Emilia Romagna

L’ordinanza della Regione Friuli Venezia Giulia

L’ordinanza della Regione Basilicata

L’ordinanza della Provincia Autonoma di Bolzano

L’ordinanza della Provincia Autonoma di Trento

L’ordinanza della Regione Puglia

L’ordinanza della Regione Toscana /1

L’ordinanza della Regione Toscana /2

L’ordinanza della Regione Toscana /3

L’ordinanza della Regione Molise

L’ordinanza della Regione Sardegna

 

-Secure checked 2019-